Come Aprire un Blog e Guadagnare?

come aprire un blog e guadagnare

Vuoi sapere come aprire un blog e guadagnare soldi? Aprire un blog sembra semplice, e lo è. Ma è come aprire un canale Youtube, all’inizio molti ci si fiondano, poi piano piano tutti abbandonano. Ecco qui vediamo 5 step per far si che non accada.

Video Correlato:

Vediamo subito come aprire un blog e guadagnare:

1. Il tuo obiettivo

Partiamo dal primo punto, ovvero quello più importante, con il blog cosa ci vuoi fare? Vuoi parlare di argomenti a te interessanti? Vuoi vendere prodotti? Vuoi fare consulenze?

Devi iniziare dal tuo obiettivo a costruire il tuo piccolo impero nel web. Senza un obiettivo chiaro e preciso non saprai da dove iniziare, farai prove su prove, ma non costruirai un bel nulla.

E’ come un castello di sabbia, se vuoi fare un castello di sabbia per bene, hai un piano e hai già l’idea in mente allora ti verrà più facile farlo. Ma se non sai da dove partire allora in poco tempo tutto crollerà.

2. Scegli il nome

Sembra un punto scontato ma non è cosi. Ovviamente la scelta del nome deve essere da parte di chi crea il blog, ma ci sono delle cose da chiarire prima di sceglierlo, questo perché nella maggior parte dei casi può aiutarti in futuro.

Se parli di un argomento preciso, ti consiglio di usare una parola chiave composta massimo da 2 parole, che sia facile da scrivere e da ricordare. Ad esempio se parli di anime, puoi scegliere MiglioriAnime.com.

Oppure se parli di finanza puoi scegliere DiventareRicchi.it, cose di questo genere. Che siano correlate all’argomento, ma se credi nel tuo progetto e sai fare branding, allora puoi scegliere un nome originale. Come ad esempio Netflix, Facebook o Instagram.

Non è che si chiamano, guardaserie.com o aggiungiamici.it, sono brand e vogliono far valere il proprio nome. Oppure se fai personal branding puoi usare il tuo nome, come ad esempio Salvatore Aranzulla, ha il sito che si chiama Aranzulla.it. Il nome del sito quindi diverrà anche il nome del dominio.

3. Scegli l'hosting

Una scelta essenziale sopratutto quando si inizia è quella dell’hosting. Perché se non hai ancora le idee chiare e non vuoi investire troppi soldi nel progetto, allora ti ritroverai con un hosting mediocre.

E questo può intaccare nei risultati delle tue pagine sui motori di ricerca come Google. Perché ovviamente se apri un blog, è perché ti vuoi far vedere alle persone, e spesso e volentieri per cercare qualcosa tutti usano Google.

Ti posso consigliare diversi Hosting a pagamento:

Esistono anche hosting gratuiti, ma non te li consiglio per il fatto che non avrai un dominio tuo personale, se ad esempio hai un sito il dominio verrà chiamato: nomesito.dominioprincipale.com

Esempio più chiaro: guardafilm.wordpress.com e non sarà guardafilm.com (Che è più bello da vedere)

Quindi il mio consiglio è di spenderci anche solo pochi euro per un anno per avere un sito fatto per bene. In più i siti di Hosting elencati ti offrono vantaggi come la velocità di risposta del sito. Questo vuol dire che il tuo sito si caricherà in pochi secondi, e non tanti minuti.

4. Usa un CMS

Usare un CMS sul tuo sito ti renderà la vita molto più semplice, questo perché creare un sito statico, non lo fa più nessuno. E’ inutile e sprecheresti solo un grande tempo. Crearne uno dinamico ti faciliterà molto il lavoro.

Puoi usare CMS come WordPress che grazie al suo sistema ti faciliterà la gestione di:

  • Design
  • Pubblicazione Articoli
  • Gestione Sito

E senza un CMS, fare queste cose ti renderà la vita molto più difficile. Quindi quando scegli un hosting, ricordati che avere già un supporto per WordPress è già un ottimo inizio, perché se non sei pratico, l’installazione manuale del CMS potrà risultarti difficile.

5. Crea contenuti di valore e Monetizza

Una volta che avrai configurato il tutto, potrai iniziare a pubblicare i tuoi articoli sul tuo blog. Ti consiglio di creare contenuti di valore, non copia e incollati, ma informazioni che possono essere preziosi a tutti.

Un qualcosa che tu sai ma che la maggior parte delle persone non sa, è già molto come valore. Ti porta a diventare esperto in quel determinato settore e quindi hai la possibilità di diventare una persona autorevole su quel argomento.

I tuoi contenuti di valore saranno le basi del tuo sito, e se hai delle ottime basi, la struttura potrà reggere anche alle peggiori tempeste. Al contrario anche se riuscirai a raggiungere la vetta ma non avrai buone basi, il tuo sito potrà cadere giù.

Per monetizzare un blog ti consiglio di leggere l’articolo che ho fatto:

Articoli Correlati:

Lascia un commento