Come guadagnare con le app?

come guadagnare con le app

Vuoi sapere come guadagnare con le app? Ci sono diversi modi per guadagnare con le app. E crearle non è uno spreco di tempo. Gli sviluppatori di Angry Birds, hanno raggiunto il successo dopo 11 giochi falliti, quindi se si continua per la propria strada prima o poi si arriverà al successo.

Video Correlato:

Vediamo subito come guadagnare con le app:

1. Ads Mobile

Ti sarà sicuramente capitata un app, che sia un gioco o un servizio pieno di Ads (Pubblicità). Ovviamente non le mettono per bellezza, ma per guadagnarci soldi, questo perché diverse aziende investono per fare pubblicità.

Di conseguenza, più viene vista una pubblicità, più si ha la possibilità di avere un click o una vendita. Proprio per questo, spesso accade che ogni 5 o 10 minuti quando usate un app vi appaiono così tante pubblicità.

Se non volete dare troppo fastidio ai vostri giocatori o potenziali clienti, il consiglio è quello di creare due app, una con le Ads e un altra senza. Ovviamente quella senza la metterete a pagamento, così potete offrire un app che ve lo paghino volentieri senza ulteriori fastidi.

2. Acquisti In-App

Conoscete Clash of Clans, Clash Royale, Pubg Mobile, Fortnite, LOL o altri giochi gratuiti? Sapete come guadagnano? Eppure non ci sono pubblicità al loro interno. Ecco guadagnano con gli Acquisti In-App.

I giocatori o gli utenti possono comprare gemme, o casseforti, o skin con il denaro vero. Questo metodo è quello più usato dalle grandi case videoludiche mobile. Infatti vediamo che la SuperCell (i creatori di clash royale e clash of clans), sono riusciti a fare milioni solo con gli acquisti in-app.

Sembrerebbe assurdo eppure ci sono molte persone che spenderebbero tutto il loro stipendio per avere in cambio qualcosa di solamente digitale. Che sia una skin o delle gemme, che si delle volte possono portare vantaggi, ma spesso no.

3. Vendere

Se hai un particolare progetto o servizio e riscuoti molto successo, allora potresti vendere la tua app. Guarda app come Whatsapp, Instagram che inizialmente erano app indipendenti.

Una volta che hanno raggiunto un discreto successo, Facebook ha deciso di comprarli, e non a 4 spiccioli, ma a milioni di euro. Quindi se hai una buona idea, e vorresti crearci un app per cambiare il mondo, beh inizia.

Non pensare che esistono già tutte le app richieste. Guarda Tiktok, nessuno pensava che sarebbe riuscito a fare il boom, sopratutto perché esistono già tutti i social network richiesti come Facebook e Instagram eppure anche Tiktok ha avuto il suo successo, e infatti Microsoft ora vuole comprarselo.

Articoli Correlati:

Lascia un commento