Come Hackerare Un Telefono? Guida Definitiva

Come hackerare un telefono?

come hackerare un telefono

Vuoi sapere come hackerare un telefono? Che sia iOS Android un modo per hackerarlo si trova sempre anche se, occorrono dei requisiti che sono fondamentali per effettuare l’hack. Continua a leggere l’articolo e scoprirai tutto.

Video Correlato:

Vediamo subito come hackerare un telefono:

Per hackerare un qualunque tipo di smartphone e quindi monitorare i suoi spostamenti o vedere quali messaggi si inviano è possibile installarci all’interno un software tracker. In pratica questo programma è nascosto all’interno dello smartphone e monitora e registra tutti le operazioni che avvengono.

 

Si può quindi utilizzare un software come mSpy. Questo una volta installato all’interno del dispositivo potrà effettuare la monitorizzazione dell’intero smartphone e potete sorvegliarlo h24.

Questo è un software a pagamento, per abbonamento. Mensilmente quindi dovrete pagare un tot per usufruire del servizio. Vi consiglio di prendere la versione Premium è quella più completa.

 In più se non siete molto convinti potete provarla per 7 giorni in modo completamente gratuito. Se non siete soddisfatti verrà rimborsato l’intero importo.

Uno dei pochi software che può accedere anche a smartphone iOS. Ma dovete avere le credenziali iCloud. (Quindi User e Password). Con Android invece dovrete avere il dispostivo in mano e sbloccato per installare il programma. Se no non potete operare.

Ci sarebbero dei metodi, ma non sono sicuri al 100%, e la vittima potrebbe scoprirvi e per la vostra sicurezza è meglio che lo facciate o direttamente con il dispositivo, o le credenziali di iCloud.

2. Mobile Free Tracker

Uno dei migliori tracker per Android. Anche perché non è disponibile una versione per iOS. Questo programma è completamente gratuito, quindi potete scaricarlo e poi usufruirne in modo completamente gratuito. Ha solo un limite d’uso.

Per alcune funzioni ha un limite d’uso. Ad esempio nella sezione di controllo a distanza potete accedere e vedere cosa sta succedendo tramite le videocamere o i microfoni in tempo reale. Ma hanno un limite di azioni, e per poter bypassare questo limite dovrete pagare. 

Qui al contrario di mSpy potete effettuare registrazioni con il microfono, vedere in diretta cosa succede tramite video e audio. Ma non esiste una funzione di keylogger, ovvero di vedere eventuali password o scritte che si effettuano.

E se avete uno smartphone iOS da hackerare non potete usare questo ma solo con mSpy potete farlo. Come per il primo software anche con questo dovete avere in mano lo smartphone sbloccato e installarci il programma.

Articoli Correlati:

Lascia un commento