Come si cucina il riso in bianco?

Il buon cibo si basa sul avere degli ingredienti buoni o comunque di una qualità ottima. E avere una buona pasta o del buon riso da’ quel qualcosa in più al cibo. In questo articolo vediamo in modo approfondito come si cucina il riso in bianco.

E’ uno degli elementi principali della cucina, che non può mai mancare per una dieta salutare. Ma come si cucina un buon riso? Come si fa ad avere un riso bianco buono? Vediamolo insieme proprio qui.

come si cucina il riso in bianco

Video Correlato:

 

Preparazione:

Prima di tutto iniziamo con le cose che ci servono:

  • Riso  (Meglio il tipo Originario per il bianco)
  • Acqua
  • Pentola
  • Fuoco

1. Lavaggio

Mettete il riso in una pentola e aggiungeteci dell’acqua quasi a riempirla tutta. In modo tale che il riso venga sommerso da tutta l’acqua. Poi mescolate il riso con le mani, e vedrete che l’acqua diventerà sempre meno trasparente.

 

Una volta che l’acqua sarà tutta sporca e non vedrete più il riso che si trova sotto, buttate l’acqua e ricominciate da capo, rimettendo l’acqua e mescolando ancora. In questo modo il riso verrà lavato e tolto da tutte le sporcizie, mi raccomando fatelo 3/4 volte.

acqua riso
 

2. Dosaggio dell'acqua

Una volta eliminata l’acqua sporca ne dovete mettere di nuova. In questo caso si deve misurare per bene il livello dell’acqua perché se non viene fatto, e c’è troppa acqua il riso viene acquoso e appiccicoso, mentre se ce n’è poca rischiamo di bruciare il riso o venga duro.

 

Il livello è approssimativamente due dita d’acqua. Per calcolare ciò vi consiglio di mettere le vostre dita rivolte verso il basso e toccando il riso l’acqua deve raggiungere la prima linea che avete sul dito medio. Più o meno sarà il dosaggio corretto.

mano
 

3. Come avviene la cottura del riso

Ora che avrete pronta la vostra pentola con il riso e l’acqua decidete voi se mettere o meno il sale, io solitamente non lo metto ma se a voi piace più saporito allora potete metterci tranquillamente il sale. Infine potete mettere ai fornelli la pentola con un fuoco alto. 

 

Fate bollire l’acqua fino a prosciugarla, non del tutto sennò bruciate il riso. Quando si formeranno dei piccoli buchi sul riso compatto e non avrete più tanta acqua allora potrete abbassate il fuoco.

Mettete al minimo il fuoco e poi metteteci sopra un coperchio. Tenetelo acceso per altri 30 o 40 minuti, in questo modo il vostro riso verrà cotto al 100%, ora potrete toglierlo dal fornello e il vostro riso sarà pronto da mangiare.

riso buchi

E Buon Appetito!

 

Lascia un commento