Windows-Defender

Windows Defender: E’ più utile di quanto sembri?

Windows Defender è inutile?

Da qualche anno a questa parte nel web girano voci che Windows Defender sia un antivirus completamente inutile. Sarà vero? Dopotutto Microsoft aggiorna spesso i suoi programmi e cerca sempre di renderli migliori.

 

windows defender

1. Non appesantisce il sistema

Facendo già parte del sistema Windows non c’è nessun bisogno di installare programmi di terze parti. Appena accendete il vostro computer automaticamente defender inizierà a proteggervi dai virus.

 

2. Rileva i Virus

Anche se sembra un antivirus inutile riesce comunque a rilevare i virus pericolosi. E spesso vi consiglia di eliminarli, o li mette in quarantena automaticamente oppure se sono pericolosi li elimina immediatamente.

 

3. Non è efficace contro i virus avanzati

Dopo i pro ci sono anche i contro. Proprio perché è un antivirus di sistema non rileva i virus più avanzati come malware o ransomware. Diciamo che fa solo da guardia per i semplici worm e diversi trojan, che possono essere comunque pericolosi.

 

4. Le scansioni possono non essere così accurate

Delle volte può succedere che se viene eseguita una scansione completa, l’antivirus non riesce comunque a rilevarlo. Anche se non succede molto spesso perché comunque Microsoft aggiorna spesso i suoi programmi, delle volte può succedere.

 

5. Non è invasivo

Ci sono degli antivirus in circolazione che appena si attiva iniziano a far apparire pop-up da tutte le parti. Sia per pubblicizzare altri prodotti sia per fare continuamente scansioni. Spesso risultano fastidiose ed invasive. Ma defender no, al massimo vi farà apparire qualche notifica in basso a destra ma niente di fastidioso.

 

Conclusioni:

Se avete un computer di fascia bassa-media non metteteci migliaia di antivirus, vi basterà defender a proteggervi. Nel caso in cui utilizziate il pc per lavori importanti e lo utilizzate in uno spazio pubblico allora inseriteci un antivirus come Avast.

 

Articoli Correlati: